Pasta alle castagne

INGREDIENTI
  • 300 g di maltagliati (cliccare qui per farli in casa)
  • 150 g di castagne
  • 150 g di fontina
  • 300 g di porri
  • 80 g di patate
  • 4 foglie di salvia
  • 400 ml di latte
  • olio
  • sale e pepe
Preparazione
Preparare la pasta seguendo la ricetta o acquistarla già pronta.
Incidere le castagne con un coltellino appuntito, poi lessarle per 5 minuti in una pentola con acqua bollente salata, scolarle, sbucciarle e pelarle.
Sbucciare le patate, tagliarle a pezzetti e lessarli in acqua salata per 25 minuti, poi scolarle.
Mondare i porri, tenerne da parte la metà e tagliare gli altri a rondelle e metterle in una pentola con 4 cucchiai di olio d'oliva; fare soffriggere per qualche minuto poi unire le castagne, le patate, la salvia tritata e la metà del latte e lasciare cuocere a fuoco medio per 20 minuti.
A fine cottura tenere da parte 6 castagne intere poi versare il tutto nel frullatore e frullare fino ad ottenere una crema liscia.
Tagliare i porri rimasti a striscioline e friggerli in una padella con olio caldo quindi scolare su carta assorbente e tenere da parte.
Tagliare la fontina a dadini, metterla in una pentola insieme al latte rimasto e porla su fuoco basso fin quando la fontina si scioglie completamente.
Lessare i maltagliati in abbondante acqua bollente salata, scolarli al dente e rimetterli nella pentola, aggiungere la crema di castagne e patate, il latte con la fontina e le castagne rimaste tagliate a pezzettini.
Mescolare bene il tutto, lasciare insaporire per 1 minuto a fuoco basso poi aggiungere i porri fritti, togliere dal fuoco e servire.